Cibus Market Check

Cibus Market Check a MOSCA – RUSSIA

IMG_0442 IMG_0508 IMG_0480 IMG_0532 IMG_1209
Cibus Market Check a BANGKOK – THAILANDIA
IMG_1328 IMG_1391 IMG_1423 IMG_1440 thai
Cibus Market Check a S. PAOLO – BRASILE

IMG_1906 IMG_1995 IMG_2013 IMG_2075 IMG_2076

Cibus Market Check a NEW YORK – U.S.A.

20130702_180108 20130703_104248 20130703_104344 20130703_105307 20130703_144206

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto nelle sue 5 tappe si pone l’obiettivo di fornire alle imprese alimentari specifici punti di riferimento per meglio operare sui mercati target, attraverso un’analisi quali-quantitativa delle referenze presenti a “scaffale” di più punti di vendita che siano rappresentativi e significativi per:

  • tipologia e luogo del punto vendita:
  • la possibilità di raccogliere informazioni e dati riscontrabili “con mano” direttamente dagli assortimenti e le marche presenti su ogni mercato
  • capire il placement del prodotto italiano all’interno del punto vendita e sullo spazio occupato dai prodotti in riferimento al prezzo

Clicca sulle voci sottostanti per scoprirne di più:

Obiettivi e valore aggiunto dell’iniziativa

Il progetto Cibus Market Check si pone i seguenti obiettivi:

  • Offrire un percorso di formazione “on the field” internazionale ai manager delle aziende espositrici di CIBUS
  • Far incontrare i buyers delle catene analizzate che presentino le loro catene e forniscano gli strumenti interpretativi alle aziende italiane per poter “leggere” le richieste dei retailer esteri e dei consumatori di quel mercato
  • Far conoscere i format e le politiche di “scaffale” dei prodotti Made in Italy nei vari mercati chiave direttamente sul luogo

Programma

Per ogni tappa Cibus Market Check propone un programma strutturato su 4 giornate.

La visita dei punti vendita (store check) sarà preceduta da un coffee break di benvenuto e da una presentazione del mercato locale che si svolgerà negli spazi dell’hotel di riferimento da cui partirà il transfer per le visite su 2/3 punti di vendita/importatori selezionati tra quelli censiti.

Il programma prevede inoltre, per chi lo desiderasse, una giornata dedicata alla visita della Fiera in corso.PROGRAMMA:

  • Giorno 1: arrivo e sistemazione in hotel
  • Giorno 2: visita della Fiera
  • Giorno 3: GDO Insight e store check
  • Giorno 4: rientro in Italia

NOTA: La giornata dedicata alla visita dei punti vendita e/o degli importatori coincide con l’ultima giornata della Fiera in corso per facilitare le aziende che espongono (in occasione di Thaifex la data ipotizzata coincide con la penultima giornata). Laddove possibile si incontreranno uno o più buyer/category della catena di riferimento.

La partecipazione al programma è modulabile, per chi preferisse organizzarsi autonomamente per quanto riguarda la partecipazione alla Fiera è possibile partecipare solo alla giornata 3 (GDO Insight e Store Check), attenendosi al programma specifico per ogni tappa.

Composizione dei pacchetti di visita ai pvd

Per ogni tappa del programma sono disponibili 30 posti (offerti sul principio first come first served).

Il pacchetto base obbligatorio (punti 2, 3, 4) prevede un costo che copre la sola giornata di analisi dei punti vendita e gli elementi correlati (meeting GDO Insight, logistica e materiali a supporto).

Per quanto riguarda l’accommodation, su ogni tappa viene individuato un hotel di riferimento L’hotel di riferimento è la base della missione, location per i meeting GDO Insight e punto di partenza dei transfer per lo Store Check. Il soggiorno presso l’hotel di riferimento è caldeggiato ma non vincolante, i partecipanti potranno decidere secondo il gradimento e/o secondo la loro agenda di visite e in base alla disponibilità dell’hotel.NOTA: Il pick up collettivo per i transfer per/da i punti di vendita oggetto di store check è previsto esclusivamente dall’hotel di riferimento. Se un partecipante soggiorna altrove dovrà raggiungere autonomamente l’hotel di riferimento all’orario definito.

Costi e modalità di partecipazione

Il costo per la giornata di “Cibus Market Check”, comprensivo di transfer per i punti vendita, meeting GDO Insight e coffee break, documentazione e contenuti di dettaglio sui retailer analizzati è di 1.000 € a persona per ogni tappa.

OFFERTA “TWO OR MORE”

-10% sul costo della giornata di formazione per la prenotazione di due o più tappe

NOTA IMPORTANTE: Nei 1.000€ NON sono inclusi nel costo i costi del biglietto aereo, transfer da e per l’aeroporto e del pernottamento in hotel.
Per le prenotazioni del vostro viaggio, se non avete un tour operator di vostra fiducia, chiedeteci consiglio saremo lieti di indicarvi un partner affidabile per organizzare il vostro viaggio.

Prenota ora il tuo posto! Disponibilità limitata


INFOLINE

Iacopo Nicoli – E-mail: i.nicoli@fiereparma.it

Tel: +39 0521 996 820

I partner strategici del progetto

Fiere di Parma, proprietario al 50% del marchio CIBUS, per l’anno 2013 ha previsto una ricca agenda di attività internazionali al fine di poter “accompagnare” le aziende espositrici in mercati obiettivo di loro Interesse per poter massimizzare le loro business opportunities

Come parte proprietaria del 50% del marchio CIBUS, Federalimentare è soggetto attivo e promotore con Fiere di Parma di tutte le iniziative a sostegno del food Made in Italy in particolare a livello internazionale

Regione Emilia Romagna, con la consueta attenzione per i progetti di internazionalizzazione, è partner progettuale di questa nuova iniziativa.

Il gruppo BTGW, specialista nell’ambito strategy & Retail, forte dell’esperienza del CIBUS Global Award accompagnerà i partner e i manager delle aziende aderenti alle singole tappe con materiale informativo sui retailer censiti nei vari paesi