AGENZIA ICE

Agenzia ICE, Fiere di Parma e Federalimentare rinnovano una sinergia, consolidata da oltre 17 anni di attività condivisa, volta a sostenere l’internazionalizzazione del settore agroalimentare attraverso un programma professionalizzante e formativo dedicato a operatori internazionali invitati a Cibus 2020, buyers e key decision makers della Grande Distribuzione Organizzata, importatori, distributori e rappresentanti del settore ho.re.ca.

Un’esperienza trasversale nel “Made in Italy” che affonda le proprie radici nell’intensa attività promozionale realizzata anche in occasione degli eventi programmati nel calendario fieristico di Agenzia ICE (tra cui, Anuga 2019, FHC China 2019, Partenariat Trophées de l’innovation LSA Paris, Biofach 2020, Gulfood Dubai 2020, Foodex Japan 2020) e che vedrà a Cibus l’incontro con oltre 3000 aziende alimentari italiane espositrici e darà la possibilità di visitare alcune delle più significative realtà del contesto agroalimentare italiano con la sede proprio nella Food Valley.

In collaborazione con Fiere di Parma, Federalimentare, Le Village – Crédit Agricole e ART-ER, Agenzia ICE promuoverà la realizzazione dello “Start up Lab @ CIBUS 2020”, uno spazio dedicato alle Start up innovative nel settore food & beverage che proporranno temi attuali quali il futuro del comparto agro-alimentare, le nuove professioni legate al food, e il rapporto tra cibo e modelli di business sostenibili.

All’interno della International Buyers Lounge, infine, il personale dell’Ufficio Agroalimentare e Vini di Agenzia ICE e 17 trade analyst degli Uffici ICE all’estero, in particolare da Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Brasile, Canada, USA, Malaysia, Turchia, Macedonia, Australia, Indonesia, Thailandia, Cina, Giappone, Russia, Kazakistan, Taiwan, Francia, Germania e Regno Unito, accompagneranno le delegazioni, forniranno assistenza alle imprese italiane presenti in Fiera e illustreranno l’offerta promozionale e i servizi di internazionalizzazione dedicati da Agenzia ICE al settore. I Trade Analyst organizzeranno, inoltre, delle presentazioni tematiche per i rispettivi mercati di competenza; un particolare momento di approfondimento sarà dedicato agli Stati Uniti, alla luce delle evoluzioni più controverse legate ai dazi USA.

Il calendario degli incontri sarà pubblicato entro il mese di marzo 2020.

italiantaste_03
MAE_ITA
Regione-emiliaromagna_04
creditagricole_05