CIBUS 2020 POSTICIPATO A SETTEMBRE

Il cambio di data causato dalla inaspettata evoluzione dell’emergenza. L’edizione XX spostata al periodo 1-4 settembre 2020.

SCARICA IL COMUNICATO

Food & beverage: il consumatore diventa sempre più esigente

Market insight IRI per Cibus 2020 sull’Alimentare nel 2019

(3 febbraio 2020) Con una crescita a valore del +1,7% e una crescita a volume del +1,4% il Largo Consumo Confezionato ha chiuso il 2019 positivamente. Il comparto che ha registrato le migliori performance è quello Food & Beverage (+1,6% a valore). 

I dati sono stati raccolti e analizzati da IRI, leader nella gestione di big data, soluzioni analitiche predittive e generazione di insight. Secondo la ricerca intitolata L’Alimentare nel 2019 ed elaborata per Cibus 2020, il mercato trainante è quello del Fresco, che mantiene il primato da alcuni anni. L’aumento dei prezzi si concentra soprattutto sui prodotti freschi sfusi, anche a causa della trasformazione del mix di acquisti alimentari da parte del consumatore: nel 2019 la tendenza è di comprare sempre più prodotti premium a discapito di quelli a prezzo inferiore, e di scegliere prodotti nuovi e originali. Lo shopper, insomma, diventa sempre più esigente.

I trend setter degli ultimi anni – biologico, gluten free, senza lattosio, integrale, ecc. – continuano a crescere, ma in modo meno accentuato, e se ne aggiungono altri come antibiotic free, 100% naturali, 100% di origine italiana.

In collaborazione con Cibus 2020, IRI propone ogni mese agli operatori della Community Food & Beverage italiana ed internazionale, una lettura dei trend e approfondimenti dedicati al tema Food Beverage & Grocery Retail.

Leggi il report IRI completo sull’Alimentare nel 2019

 

FACEBOOK LINKEDIN